FANCHI TEMPA ROSSA: Dc, ANCORA SFIDUCIA PER MANCANZA DI TRASPARENZA PDF Stampa E-mail
Scritto da Ufficio stampa Dc basilicata   
Domenica 18 Marzo 2012 12:33

A me pare un po’ tardivo l’intervento del Presidente della Regione sulla questione della discarica illegale dei fanghi di lavorazione dei pozzi petroliferi a Corleto Perticara. E mi fa tenerezza, come per il bambino colto con le mani nel barattolo di marmellata. Ed è sicuramente tardivo l’impegno a costituirsi parte civile perché di fatto delega la questione ad un Tribunale. La nota diffusa da Basilicatanet evidenzia una preoccupante carenza di trasparenza più volte evocata dal Governo Regionale e l’inutilità di un Tavolo specifico della trasparenza al quale non è mai arrivata la questione fanghi Tempa Rossa 2  nonostante, per ammissione della Regione, si era già a conoscenza dall’aprile dello scorso anno. Questo comportamento continua ad alimentare la sfiducia delle popolazioni dei comprensori petroliferi e dei cittadini lucani in generale sino ad annullare gli effetti benefici che il nuovo Centro regionale di monitoraggio ambientale presentato da qualche giorno pure dovrebbe produrre.

E’ forse anche colpa della politica che ha allentato l’attenzione su quanto da 20 anni accade nell’area di Tempa Rossa concentrando invece tutta l’attenzione sulla Val d’Agri sottovalutando che i problemi sono identici perché c’è da colmare nel Sauro-Camastra come in Val d’Agri alcuni decenni di “disco verde” alle compagnie e società petrolifere. Dobbiamo riconoscere il ruolo fondamentale assolto dall’informazione e nello specifico da IL Quotidiano della Basilicata che ha svolto un’inchiesta attenta, scrupolosa, senza allarmismi ed effetti mediaci (come non ricordare il richiamo all’ impatto emozionale evocato dal Governatore nel tentativo di considerare ogni appello e invito ad accrescere il monitoraggio come una sorta di paura per l’ignoto), con il rigore del giornalismo di servizio e al servizio dei cittadini e dei loro interessi. Non altrettanto accade sul versante dell’informazione istituzionale: come commentare il titolone di oggi di Basilicata Mezzogiorno, quotidiano web della Giunta Regionale “De Filippo ospite degli intoccabili” a riprova che anche se De Filippo domani dovesse decidere di fare una gita fuori porta sarà il soggetto della prima pagina del quotidiano web che, evidentemente, a parte gli impegni televisivi del Presidente ha poco da dire.