Sondaggio

Login

Calendario eventi

<<  Marzo 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
ELEZIONI AMMINISTRATIVE: DC, TORNA LO SCUDO CROCIATO IN SCHEDE ELETTORALI A PISTICCI E A MONTESCAGLIOSO PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe POTENZA - Seg. Regionale Dc di Basilicata   
Lunedì 18 Aprile 2011 20:13

Da più di vent’anni lo scudo crociato mancava dalle schede elettorali in Basilicata. Il 15 e 16 maggio prossimi ritornerà sulle schede elettorali di Pisticci (con il logo voluto dal partito regionale) e di Montescaglioso (con il logo del partito nazionale) come simbolo di rinascita della Dc, come avverrà in altre decine e decine di comuni italiani interessati al voto. Devo ringraziare innanzitutto l’avv. Rocco Grieco, candidato a Pisticci e ing. Rocco Nobile, candidato a Montescaglioso che rappresentano, per età, due generazioni: quella di Grieco che ha conosciuto la fase storica della Dc lucana di ampi consensi popolari e di grande responsabilità di governo sino al troppo frettoloso scioglimento decretato da Martinazzoli nel 1994 e quella di Nobile, fatta di giovani che hanno scoperto solo negli ultimi anni i valori autentici e genuini democristiani, magari dopo esperienze politiche deludenti in altri partiti che pure si richiamano alla Dc. Il ritorno dello scudo crociato, dei democristiani della Basilicata è dunque un fatto storico, reso possibile dall’impegno di tante persone nel Materano (le squadre dei candidati e i simpatizzanti) come in provincia di Potenza che ci ripaga di tanti sacrifici. Non è stato per nulla facile, persino per la ripresentazione del simbolo come testimonia la lunga trattativa che abbiamo dovuto gestire con i funzionari della commissione elettorale per le comunali di Montescaglioso perché l’utilizzo del simbolo è una contesa legale che è durata per lunghissimi anni sino alla sentenza di Cassazione n. 25999/10 del 9 novembre 2010, depositata il 23/12/2010, che ci riconosce la possibilità dell’utilizzo dello scudo crociato. Se si pensa che alle elezioni provinciali del 2009 a Matera abbiamo dovuto far ricorso al simbolo dell’Unione Cattolica Italiana per candidare il nostro segretario provinciale Domenico Martino a presidente della Provincia, il passaggio non è certo di scarsa rilevanza politica. Finalmente i democristiani possono essere giudicati dagli elettori senza doversi “nascondere” in altre liste e ciò ci ripaga dai tanti tentativi di annessione e di interesse per i nostri voti che abbiamo subito sia da ambienti del Pdl che del Pd. E’ evidente che per noi quello del 15 e 16 maggio è solo un primo test e che altre prove ci attendono ancora. Ma intanto siamo orgogliosamente soddisfatti del primo importante passo che abbiamo compiuto per ridare ai cittadini un punto di riferimento della migliore tradizione politica e che dimostra di essere capace di rinnovarsi senza rinunciare ai valori fondamentali riassumibili nella politica di servizio alle nostre comunità.

Giuseppe Potenza, segretario regionale DC Basilicata  

 

Foto eventi

Commemorazi...
Image Detail Image Download

Meteo